Le 5 cose che devi sapere sulle spazzole tergicristallo

puntopro_spazzole_tergicristallo

1) Partiamo dalle basi: cosa sono i tergicristalli?

Il tergicristallo è un dispositivo obbligatorio presente su tutte le auto, usato per eliminare dal parabrezza acqua, neve o polvere e garantire così una pulizia uniforme e prestazioni ottimali.
Molti automobilisti lo considerano un oggetto semplice da preservare anche se in realtà il suo funzionamento e la sua efficacia non sono per nulla scontati.

2) Quali sono le parti che compongono un tergicristallo?

Per mantenerli sempre in buono stato è importante conoscerne le parti fondamentali.

Un tergicristallo è costituito solitamente da 3 blocchi:

  • Un braccio rigido: sorregge il telaio e viene mosso dal motorino d’avviamento.
  • Un telaio sorreggi lama: alcuni telai, generalmente il secondo nei sistemi a due tergicristalli, possono essere leggermente arcuati per far confluire l’acqua al centro durante il movimento.
  • Una lama o gommino: è l’elemento di gomma a contatto con il vetro.

3) Quali sono i segnali che ci indicano che è ora di sostituire i tergicristalli?

Bastano poche semplici accortezze per capire se è arrivato il momento di sostituire i tergicristalli:

  • Controlla il parabrezza: se presenta larghe superfici non pulite o notate striature nel vetro significa che i tergicristalli hanno un problema.
  • Controlla la lama o il gommino: se risulta deformata in qualche punto o la sentite secca e spezzettata potrebbe essere il momento di cambiarli.
  • Controlla se la spazzola è rumorosa
: se hai installato di recente i tergicristalli allora potrebbe essere un problema di montaggio, altrimenti potrebbe trattarsi di un problema dovuto all’usura.

4) Quanto durano le spazzole?

Le migliori spazzole tergicristallo, soprattutto quelle di alta qualità, come quelle Valeo, mantengono invariata la qualità di funzionamento fino a 6 mesi, durante i quali compiono mediamente circa 125.000 passaggi sul cristallo del veicolo. Ricordatevi che anche se non vengono utilizzate spesso, le spazzole sono sottoposte quotidianamente alle condizioni metereologiche più varie e si deteriorano; quindi non sottovalutate il caldo o il freddo, la polvere e raggi UV che influiscono negativamente sulla loro durata.
Trascorsi i primi 6 mesi, la qualità della spazzola inizia a deteriorarsi, ragione per cui sarebbe consigliabile sostituire i tergicristalli.

5) Posso cambiarli da solo?

Il cambio dei tergicristalli è un’operazione apparentemente semplice da fare, ma in realtà richiede molte accortezze da non sottovalutare.
La prima cosa da sapere quando si cambiano le spazzole dei tergicristalli è che ne esistono sul mercato due tipologie: quelle più tradizionali cosiddette “ad archetto” e le più moderne ad asta unica, realizzate in un solo pezzo. Valeo, ad esempio, offre una gamma completa di spazzole tergicristalli per andare incontro alle esigenze di tutti i clienti.
La seconda cosa importante da tenere in considerazione è che le operazioni da fare sono molto delicate essendo gli ingranaggi particolari e molto piccoli.
Il nostro consiglio per i meno esperti è, anche se decideste di cambiarli da soli, di farsi affiancare da una persona esperta o rivolgersi direttamente in officina.

Guarda la sfida dei nostri meccanici sulle SPAZZOLE TERGICRISTALLO!

I NOSTRI PARTNERS

Shares
Share This

Condividi!

Condividi questo articolo coi tuoi amici.