Mette a punto la tua auto.

Gli ammortizzatori purtroppo non sono eterni, e prima o poi vanno sostituiti. Quali sono in media i prezzi di queste componenti fondamentali dell’auto, indispensabili per una guida confortevole e sicura? Scopriamolo insieme!

Ammortizzatori: è giunto il momento di cambiarli?

Di cosa sono e a cosa servono gli ammortizzatori abbiamo già parlato in questo articolo ,ma prima di addentrarci nel labirinto dei prezzi, è bene rinfrescarci un po’ la memoria.

Gli ammortizzatori sono quei cilindri collegati alle sospensioni che servono ad attenuare il movimento di queste ultime, che altrimenti reagirebbero in maniera violenta alle sollecitazioni, rendendo la guida molto meno fluida e facendo perdere aderenza all’autovettura.

Col tempo gli ammortizzatori tendono a usurarsi e a scaricarsi (perdono il liquido o il gas al loro interno). Questo deterioramento non avviene all’improvviso, ma in maniera graduale, e per questo motivo è molto importante porre attenzione a tutta una serie di sintomi fra cui:

  • Allungamento dello spazio di frenata
  • Vibrazioni del volante
  • Slittamenti su fondo bagnato
  • Minor controllo in curva
  • Usura irregolare delle gomme

Per viaggiare in tutta tranquillità, gli ammortizzatori andrebbero controllati ogni 30 – 40.000 km, ma se ti sei dimenticato di farlo e ti accorgi di qualcuno di questi sintomi, recati immediatamente dal tuo meccanico di fiducia, che se necessario procederà alla loro sostituzione.

ammortizzatori auto prezzi

Che prezzi hanno gli ammortizzatori?

I costi degli ammortizzatori variano molto, in base a vari fattori, primo fra tutti la loro qualità, ma non solo. I prezzi oscillano anche in base a caratteristiche delle auto, fra cui:

  • Marca
  • Modello
  • Peso

Va da sé che una macchina grande e pesante abbia bisogno di ammortizzatori più robusti, e che auto con specifiche caratteristiche necessitino di particolari ammortizzatori, indicati dalla casa produttrice.

Senza entrare troppo nello specifico, è possibile affermare che i prezzi degli ammortizzatori variano da un minino di 30 a un massimo di 350 euro.

Detto questo, è opportuno ricordare 2 cose:

1) Gli ammortizzatori vanno sostituiti sempre a coppia, per evitare squilibri.

2) Al prezzo dei ricambi puri e semplici va aggiunto il costo della manodopera, anch’esso molto variabile, in base al professionista a cui ci si rivolge e al tipo di auto (al variare dei modelli, la sostituzione degli ammortizzatori può esse più o meno agevole e richiedere più o meno tempo).

In linea di massima, i prezzi per la sostituzione degli ammortizzatori (manodopera compresa), partono da un minimo di circa 200 euro, andando a salire.

Il nostro consiglio è sempre quello di evitate il fai da te e di rivolgersi a professionisti seri, in grado di consigliarci gli ammortizzatori più adatti alla nostra auto (col miglior rapporto qualità-prezzo) e di sostituirli in tutta sicurezza.

PuntoPro: il Network di autofficine al tuo servizio!

ammortizzatori-auto-puntopro

Le officine autorizzate PuntoPro sono più di 1400, disseminate su tutto il territorio nazionale, per offrire un servizio capillare di assistenza ad autovetture di ogni marca e modello, che prevede interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria.

  • I nostri meccanici sono sottoposti a formazione continua, per offrire servizi di alto livello.
  • Nelle nostre officine utilizziamo esclusivamente strumentazioni di ultima generazione.
  • Utilizziamo esclusivamente ricambi originali o di qualità equivalente, che garantiscono alti standard di performance e sicurezza.

Cosa aspetti a contattare l’autofficina PuntoPro più vicina a casa tua? Approfitta dell’iniziativa Chek-Up Inverno: avrai diritto a controlli gratis e potrai vincere tanti premi!

Trova l'officina PuntoPro più vicina!

Indirizzo
Raggio
Inizia la Ricerca »

I NOSTRI PARTNERS

Shares
Share This

Condividi!

Condividi questo articolo coi tuoi amici.