incentivi auto moto scooter 2022

Trova l'officina PuntoPRO più vicina »

Nel 2022 il Governo ha approvato la nuova Legge di Bilancio che prevede una serie di incentivi dedicati al mondo delle auto, e il 13 gennaio il MISE (Ministero dello Sviluppo Economico) ha riattivato la piattaforma Ecobonus, dove è possibile richiedere gli incentivi per l’acquisto di moto e scooter ibridi o elettrici. Sopriamo insieme tutto quello che c’è da sapere sugli incentivi a disposizione quest’anno.

Incentivi auto 2022: quali sono?

Gli incentivi auto per questo 2022 riguardano principalmente le colonnine di ricarica e l’installazione di motori elettrici:

  • Sono stati prorogati fino al 2024 gli incentivi destinati a chi installa colonnine e infrastrutture di ricarica per auto elettriche: il bonus prevede un incentivo pari al 40% delle spese sostenute.
  • Prorogati fino al 31 dicembre 2022 gli incentivi per il retrofit elettrico, cioè l’installazione di un motore elettrico al posto di uno termico, che prevede una detrazione fiscale del 60% su una spesa massima di 3.500 €. Previsto anche un contributo corrispondente al 60% delle spese relative alle imposte sostenute per iscriversi al PRA.

Purtroppo, almeno per ora, non è stato rinnovato l’Ecobonus per l’acquisto di auto poco inquinanti (elettriche, ibride, plug-in ed Euro 6 di nuova generazione).

Incentivi moto e scooter 2022: a quanto ammontano?

Anche quest’anno torna l’Ecobonus dedicato ai motoveicoli. Il contributo è rivolto a tutti coloro che acquisteranno entro il 2026 un nuovo veicolo ibrido o elettrico appartenente alle categorie L1e, L2e, L3e, L4e, L5e, L6e, L7e (ciclomotori, motocicli, e quadricicli), senza limiti di potenza. L’importo dell’incentivo verrà calcolato sulla percentuale del prezzo di acquisto e ammonterà:

  • Al 30% per gli acquisti senza rottamazione (tetto massimo 3.000 €).
  • Al 40% per gli acquisti con rottamazione (tetto massimo 4.000 €). Il motoveicolo da rottamare dovrà rispettare determinati requisiti: dovrà appartenere alla categoria L e dovrà essere omologato in una delle classi di emissioni inquinanti tra Euro 0, 1, 2 o 3. Sono quindi esclusi gli esemplari più recenti e meno inquinanti.

Incentivi 2022: come usufruirne?

Per quanto riguarda gli incentivi auto, quelli riguardanti le conolonnine elettriche potranno essere richiesti da persone fisiche (a patto che svolgano attività d’impresa, arti e professioni) e da società ed enti pubblici e privati che abbiano come oggetto principale l’esercizio di attività commerciali. La domanda andrà presentata sul sito del MITE (Ministero per la Transizione Ecologica )

Per quanto riguarda gli incentivi destinati all’acquisto di motoveicoli, l’acquirente non dovrà fare nulla: sarà il rivenditore al momento del contratto, a prenotare l’incentivo sulla piattaforma Ecobonus attivata dal MISE.

Per ulteriori informazioni a riguardo, ti invitiamno a consultare l’aritcolo sulla rottamazione auto, moto e scooter 2022.

PuntoPRO: il Network di officine all’avanguardia che si prende cura degli automobilisti.

Le strutture PuntoPRO in Italia sono più di 1.200, disseminate su tutto il territorio nazionale: la nostra rete nasce per fornire un’assistenza costante a tutti coloro che mettono la qualità e la sicurezza al primo posto.

  • Effettuiamo interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria su auto di ogni marca e modello.
  • Utilizziamo pezzi di ricambio di qualità originale o equivalente, per garantire il massimo delle performance.
  • Effettuiamo revisioni e tagliandi su auto ancora in garanzia, adottando tutti gli accorgimenti affinché quest’ultima non decada.
  • I nostri staff, sottoposti a una formazione continua, si avvalgono di attrezzature di ultima generazione, indispensabili per garantire interventi veloci e risolutivi sui modelli di auto più recenti.

Cosa aspetti a entrare anche tu nel mondo di PuntoPRO? Cerca l’autofficina più vicina a casa tua e affida la tua auto a mani esperte!

Trova l'officina Puntopro più vicina!

Indirizzo
Raggio
Inizia la Ricerca »

I NOSTRI PARTNERS