Pulizia-sedili-auto-trucchi-risparmio-puntopro

I sedili delle automobili, di qualunque materiale siano composti (pelle, tessuto, vinile), assorbono qualsiasi tipo di macchia, e sono la prima parte dell’interno dell’auto ad aver bisogno di manutenzione costante. Di norma, per la pulizia dei sedili ci si affida a prodotti detergenti acquistati in negozio oppure ci si rivolge direttamente a dei professionisti. Le officine del Network PuntoPro sono sempre disponibili per darti consigli e avere cura della manutenzione della tua auto, ma ci sono alcuni piccoli trucchi che puoi tenere presente nel quotidiano.

1. Sedili auto puliti? Il bicarbonato è la soluzione.

Prima di arrivare al bicarbonato, una premessa: la pulizia dei sedili auto comincia dall’aspirapolvere! Il primo passo è sempre quello di dare una veloce passata ai sedili per togliere tutte le briciole e i residui (ricordati di concentrarti soprattutto sulle cuciture). Dopo di che, dovrai preparare nell’ordine: sapone per piatti, bicarbonato di sodio, acqua calda, una ciotola, una spazzola e un asciugamano. Sapone liquido e bicarbonato possono utilizzarsi tranquillamente su ogni rivestimento.

  • Versa nella ciotola il sapone liquido per piatti e il bicarbonato: il primo toglierà le macchie di grasso e rinfrescherà il rivestimento dei sedili, mentre il secondo, con la sua azione antiodore ed antibaterica, renderà la pulizia ancora più profonda).
  • Aggiungi l’acqua calda e mescola.
  • Immergi la spazzola nel mix e, dopo aver eliminato tutta l’acqua in eccesso, comincia a spazzolare i sedili dell’auto con movimenti circolari. L’obiettivo non è bagnare il rivestimento, ma inumidirlo leggermente per sollevare eventuali macchie.
  • Pulisci i sedili passando con l’asciugamano e continua finché non saranno puliti.
  • Abbassa i finestrini e lascia asciugare all’aria.

2. Pulire sotto i sedili, ecco come.

La pulizia dei sedili auto non può escludere lo spazio sotto di essi, dove peraltro troverai tantissime briciole e residui, e forse anche quella penna che stai cercando da mesi. Qui il segreto non sta in un prodotto da utilizzare, ma nella strategia: per pulire bene sotto i sedili non bisogna farlo da davanti, ma da dietro: togli i tappetini, porta avanti i sedili il più possibile e ribaltali in avanti per avere più spazio di manovra a disposizione. Un’ultima chicca: per pulire le guide dei sedili, usa pennello a setole dure per spazzolare via i detriti e le briciole, che raccoglierai poi con l’aspirapolvere.

pulizia sedili auto metodi

3. Sedili macchiati, no problem!

Probabilmente non esiste al mondo un sedile senza macchie, ma ecco qualche soluzione innovativa per eliminare le macchie più comuni come caffè, vomito, inchiostro, olio e grasso, senza necessariamente acquistare prodotti commerciali.

  • Macchie di caffè: come prima cosa, tampona la macchia con della carta per assorbire il caffè in eccesso. Attenzione a non strofinare, altrimenti si rischia di allargare la macchia anziché eliminarla. Poi mescola in una ciotola 1 bicchiere di acqua a temperatura ambiente e mezzo bicchiere di aceto: tampona più volte e lascia in azione per 15 minuti.
  • Macchie di inchiostro: spruzza un pò di lacca spray per capelli e poi tampona con un fazzoletto bagnato. Se non basta, prova a tamponare la macchia (non strofinare, perché rischieresti di allargare la macchia) con un batuffolo imbevuto in alcol.
  • Macchie di olio o ditate di unto: il solo segreto che funziona è agire subito, perché a differenza delle altre macchie non possiamo utilizzare acqua e sapone, che non riescono ad assorbirlo. La prima cosa da fare per eliminare le macchie di olio dai sedili dell’auto è ricoprire completamente la macchia con del sale o del borotalco e lasciarlo agire per almeno 10 minuti. Dopo averlo fatto, potrai procedere con acqua e sapone oppure, ancora meglio, con uno sgrassatore al sapone di marsiglia.
  • Vomito: tutti noi abbiamo (purtroppo) avuto esperienze con bambini, animali o adulti che hanno vomitato in macchina. In questo caso, versa dell’acqua frizzante sulla macchia e lascia agire per qualche minuto, poi asciuga con un panno.

pulizia-sedili-auto-macchie-puntopro

4. Rivestimenti in pelle? Accendi l’aria calda!

Se la tua auto ha sedili in pelle, utilizza prodotti specifici per quest’ultima, molto più delicata rispetto al tessuto o al vinile. Se hai la necessità di togliere qualche macchia e non hai prodotti adatti a portata di mano, prova con un batuffolo impreganto di latte detergente per il viso (sì, hai capito bene), passalo con delicatezza sulla macchia e, una volta eliminata, lucida bene con un panno in microfibra.

Una cosa che pochi conoscono è che la pelle, se riscaldata, assorbe più facilmente i detergenti: nessun problema in estate, ma se è inverno, ricorda di lasciare accesa l’aria calda per qualche minuto prima di cominciare a pulire i tuoi sedili.

5. Antimacchia per il futuro!

Dato che prevenire è sempre meglio che curare, ti consigliamo di applicare un repellente anti macchia ai sedili dell’auto. Questo piccolo accorgimento renderà più difficile per le macchie fare presa sul rivestimento, formando un’invisibile barriera protettiva, contribuendo a ritardare il deterioramento dei sedili.

 

Trova l'officina PuntoPro più vicina!

Indirizzo
Raggio
Inizia la Ricerca »

I NOSTRI PARTNERS

Shares
Share This

Condividi!

Condividi questo articolo coi tuoi amici.