Mette a punto la tua auto.
Seleziona una pagina

rottamazione auto

Cosa fare quando decidiamo di procedere alla rottamazione della nostra vecchia auto? A chi dobbiamo rivolgerci? Quali documenti dobbiamo presentare e quanto ci costerà? Scopriamolo insieme in questo articolo!

Come funziona la rottamazione?

Avviare la nostra auto alla rottamazione è un procedimento piuttosto semplice e non particolarmente oneroso a livello economico, basta sapere cosa fare:

  • Se decidiamo di rottamare la nostra auto in quanto intenzionati a comperarne una nuova, basterà consegnare il veicolo direttamente al concessionario dove acquisteremo quella nuova.
  • Se invece decidiamo di procedere alla rottamazione della nostra auto senza acquistarne una nuova, dovremo consegnarla ad un centro di raccolta autorizzato.

Nel primo caso, una volta lasciata in carico l’autovettura, il concessionario avrà 30 giorni per consegnarla all’auto demolitore, e presentare la richiesta di “cessazione della circolazione per demolizione” in modo che il veicolo venga cancellato dal Pubblico Registro Automobilistico (PRA).

Al momento della richiesta di rottamazione, sarà necessario consegnare al concessionario o all’autodemolitore:

  • Targa anteriore e posteriore
  • Carta di circolazione
  • Certificato di proprietà, cartaceo o digitale

In caso di furto o smarrimento dei documenti appena elencati, sarà sufficiente presentare la relativa denuncia di furto o smarrimento o la dichiarazione sostitutiva di resa denuncia.

La struttura che si impegna a rottamare la nostra auto è tenuta a rilasciarci il certificato di rottamazione, documento estremamente importante, in quanto esonera il proprietario del veicolo da qualunque responsabilità civile, amministrativa e penale. E’ bene inoltre ricordare che dalla data di consegna del foglio, verrà meno il pagamento della tassa automobilistica e del bollo.

Risulta inoltre molto importante, prima di richiedere la demolizione, richiedere  all’ACI una visura volta a verificare l’assenza di fermo amministrativo sulla vettura in questione che, qualora presente, andrà estinto pagando uno specifico tributo.

rottamazione auto costi

Rottamazione auto: costi ed incentivi.

Il servizio di rottamazione vero e proprio è gratuito, ma la legge prevede che vadano pagate:

  • La parcella ACI: ammonta a 13,50 euro.
  • L’imposta di bollo: che ammonta a 32 euro in caso la richiesta di rottamazione sia seguita dal certificato di proprietà, e di 48 euro se associata al modello NP3B (Nota Libera PRA).

E’ bene ricordare che la rottamazione auto in concomitanza con l’acquisto di un nuovo veicolo non ha alcun costo anzi, molte case automobilistiche prevedono convenienti incentivi rottamazione, applicando convenienti sconti sul prezzo di listino della nuova auto, a chi decide di rottamare la vecchia per acquistarne una più moderna e meno inquinante.

Gli incentivi più alti riguardano ovviamente le auto elettriche o ibride, quelle che fra tutte, riducono al minimo consumi ed inquinamento. E’ bene quindi informarsi prima in concessionario, per decidere le opzioni migliori ed usufruire di sconti e promozioni.

Inoltre, per evitare di continuare a pagare a vuoto l’assicurazione sul vecchio autoveicolo, è necessario contattare la propria agenzia assicurativa, ed informarla della rottamazione: sarà essa stessa a rimborsare al cliente la somma di premio rimasta in quel veicolo, spostandola sul nuovo mezzo di trasporto.

PuntoPro: il network al servizio della tua auto!

rottamazione auto puntopro

La nostra è una rete di 1400 officine indipendenti, disseminate su tutto il territorio nazionale, ideata per offrire agli automobilisti un servizio veloce e professionale su autoveicoli di ogni marca e modello.

Tutti i nostri interventi:

  • Sono veloci e tempestivi, compatibilmente con l’entità dei problemi riscontrati.
  • Vengono effettuati da personale esperto e professionale, sottoposto a formazione continua.
  • Sono preceduti da preventivi equi e trasparenti.

Le nostre officine sono inoltre autorizzate ad effettuare tagliandi ad automobili di ogni marca, anche durante il periodo di garanzia, senza che quest’ultima decada.

Cosa aspettate a cercare l’Officina PuntoPro più vicina a casa vostra? Dal 1° Ottobre al 31 Dicembre, potrete approfittare della promozione Winter Check-Up: per ogni intervento di manutenzione di almeno 40 euro avrete subito diritto ad utili omaggi e potrete partecipare all’estrazione di uno scooter Piaggio Liberty 125!

I NOSTRI PARTNERS

Shares
Share This

Condividi!

Condividi questo articolo coi tuoi amici.