Cambiare tergicristalli è fondamentale per permetterti di guidare sempre con la massima visibilità e in completa sicurezza. Purtroppo, la maggior parte degli automobilisti, tende ad ignorare l’importanza dei tergicristalli ogni qual volta si esce dal veicolo sottovalutando l’importanza di affidarsi a dei professionisti.

Qui troverai tutto quello che serve sapere sui tergicristalli: come tenerli in perfetta forma, ogni quanto tempo è necessario cambiarli e qualche trucco per farli durare di più.

cambiare-tergicristalli-puntopro

Cruciali: per la visibilità e la tua sicurezza

Il tergicristallo è composto da 3 parti: braccio, lama e telaio. Generalmente queste ultime due vengono definite con il termine di “spazzola” e la loro azione sul parabrezza e il lunotto posteriore ci consente di guidare con la massima visibilità anche in condizioni metereologiche avverse, come pioggia, neve o grandine.

Per questo, non cambiare tergicristalli ormai usurati, è estremamente rischioso: durante una pioggia improvvisa e nonostante l’azione delle spazzole, potremmo avere una visibilità troppo ridotta, aumentando il rischio di non vedere ostacoli o di non poter interpretare correttamente le distanze, mettendo a rischio la sicurezza di chi guida e dei passeggeri.

Quando bisogna cambiare tergicristalli

La risposta a questa domanda non è semplice. La velocità di usura di un tergicristallo dipende da molteplici fattori: il tipo di spazzole, il modello di macchina, la conformazione del parabrezza e la frequenza di utilizzo.

Mediamente i tergicristalli vanno cambiati almeno una volta l’anno. Guardando il parabrezza, ci sono però diversi segnali che ci permettono di capire con più precisione quando le spazzole hanno ormai raggiunto il massimo livello di usura:

  • larghe superfici non pulite: la lama non aderisce più al vetro del parabrezza. In questo caso consigliamo l’immediata sostituzione
  • piccole zone non pulite: la gomma della spazzola si è deformata in alcuni punti e in maniera irreversibile. Anche in questo caso consigliamo di sostituirla
  • striature strette: se quando le azioniamo, sul parabrezza vengono lasciate delle striature piccole e strette prova a pulirle con un panno mobido. Se il problema persiste dovrai sostituirle
  • la spazzola salta ed è rumorosa: prima di sostituirle, controlla che il parabrezza non sia eccessivamente sporco oppure che le spazzole siano state montate non correttamente

Tenete presente che usare poco i tergicristalli potrebbe non essere una condizione sufficiente per allungarne la vita: infatti anche l’esposizione al calore e ai raggi solari ne causano l’usura.

Promozione Valeo per la sostituzione dei tergicristalli!

offerta-tergicristalli-valeo

Fino al 30 novembre 2015, approfitta della promozione Valeo dedicata agli automobilisti e volta a promuovere la qualità e le performance delle spazzole tergicristallo Silencio, sia della gamma Standard sia Flat Blade. Queste spazzole sono realizzate con tecnologie di ultima generazione che garantiscono performance di tergitura impeccabili ed estremamente silenziose.

Vai in un’officina PuntoPro e acquista una coppia di spazzole Silencio: per te subito in regalo una Gift Card del valore di 20€!

Ogni Gift Card conterrà due buoni sconto di 10€, ciascuno usufruibile singolarmente fino al 31 Dicembre 2015 per acquisti online di almeno 30€ su www.groupalia.it, sito di e-commerce che tutti i giorni propone migliaia di offerte con sconti fino al 90% in diverse categorie: ristoranti e cucina, salute e bellezza, sport e tempo libero, corsi, training e anche shopping e viaggi.

offerta-tergicristalli-puntopro-valeo

Come farli durare di più

Ci sono diversi metodi per poter prolungare la vita dei tuoi tergicristalli. Te ne suggeriamo alcuni:

  • pulizia regolare dei profili di gomma: con uno straccio o un pezzo d’ovatta imbevuto di un detergente sgrassante, pulisci la lama di gomma da entrambi i lati;
  • liquido detergente apposito per i vetri: il liquido detergente pensato apposta per il lavaggio dei vetri automatico facilita lo scorrimento dei tergicristalli minimizzando l’attrito che naturalmente si viene a creare col parabrezza;
  • mai azionarli in presenza di ghiaccio: munitevi di una spatola antighiaccio o di un liquido scioglighiaccio prima di azionare di tergicristalli;

cambiare-tergicristalli-auto-puntopro

Per il montaggio affidati a dei professionisti

Un buon tergicristallo è frutto di un attento studio dell’aerodinamica, della conformazione del parabrezza e della scelta di ottimi materiali in grado di resistere all’usura delle intemperie.

Purtroppo, spesso, per poter risparmiare sui tergicristalli, gli automobilisti preferiscono il “fai da te”, acquistando prodotti distribuiti in GDO piuttosto che affidarsi alla professionalità di un meccanico.

In tal senso occorre dire che non tutti i tergicristalli sono uguali e che solo affidandosi ad un autoriparatore professionista, avrai la certezza di installare spazzole di qualità e che durino più a lungo.

Vedici sempre chiaro: cerca l’officina PuntoPro più vicina a te e prenota il check-up gratuito!

Trova l'officina PuntoPro più vicina!

Indirizzo
Raggio
Inizia la Ricerca »

I NOSTRI PARTNERS

Shares
Share This

Condividi!

Condividi questo articolo coi tuoi amici.