Consigli utili

Tipologie di auto ibride: tutto quello che c’è da sapere

Tipologie di auto ibride: tutto quello che c’è da sapere

Trova l'officina PuntoPRO più vicina » Tutti conosciamo le auto ibride (sempre più diffuse sulle nostre strade), ma non tutti siamo al corrente che ne esistono diverse tipologie, che oggi andremo ad analizzare in maniera particolareggiata. Quante tipologie di auto ibride esistono? Le auto ibride, cioè quelle vetture che sono equipaggiate con un motore alimentato a combustibile e con uno elettrico, possono essere divise in 3 categorie principali: Mild Hybrid (ibride leggere) Full Hybrid (ibride complete) Plug-in Hybrid (ibride ricaricabili con una presa elettrica) Ma quali sono le effettive differenze tra queste? Scopriamolo insieme! Mild Hybrid Nelle cosiddette auto ibride “leggere”, il motore elettrico lavora in sinergia con quello a combustione, coadiuvandolo nelle fasi di accelerazione, ma non funziona mai in maniera autonoma. Nelle fasi di frenata e decelerazione, il motore elettrico recupera invece energia, ricaricando così le batterie.. È bene ricordare che questa tipologia di auto ibride non può viaggiare in modalità esclusivamente elettrica: il motore “tradizionale” rimane sempre in funzione. Full Hybrid Il funzionamento delle auto Full Hybrid è del  tutto simile a quello delle Mild: le batterie si ricaricano in fase di decelerazione e frenata, ma sono più grandi e potenti e permettono al motore elettrico di funzionare in maniera autonoma per un certo numero di chilometri. La tipologia di auto ibride Full Hybrid può quindi viaggiare in modalità completamente elettrica per brevi tratti, qualora il livello di carica lo permetta e le condizioni lo permettano. Plug-in Hybrid Le auto ibride plug-in,  possono essere collegate a una colonnina di ricarica e permettono all’auto di viaggiare in modalità esclusivamente elettrica per più chilometri (circa 50) rispetto a...

Pagina 1 di 712345...Ultima »

I NOSTRI PARTNERS