Occuparsi del cambio gomme invernali, per un automobilista non molto esperto, potrebbe non essere una passeggiata. Qual’è la direttiva ministeriale di riferimento? Quali sono gli obblighi? E come posso organizzarmi per il cambio? Ma soprattutto… quanto mi costa? 

Trova l'officina PuntoPro più vicina »
 
Attraverso 7 domande (ed altrettante risposte), ecco una piccola guida per districarti agilmente tra le norme del codice della strada e la scelta delle gomme invernali.

1. Quando devo effettuare il cambio gomme invernali?

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, tramite la Direttiva Ministeriale del 16 Gennaio 2013, prescrive che i mezzi abbiano a bordo dispositivi antisdrucciolevoli (riferendosi alle catene da neve) o pneumatici invernali idonei nel periodo compreso dal 15 Novembre e il 15 Aprile. Questa vale come regola generale alla quale viene data la possibilità di derogare ai Comuni tramite propri rispettivi provvedimenti, accorciando o estendendo l’obbligo e specificando in quali strade è vietato il non dotarsi di gomme invernali.

2. I pneumatici invernali: come li riconosco?

Alcuni li chiamano “pneumatici da neve”, altri “pneumatici termici”. Entrambi i termini si riferiscono a quelle ruote che durante il periodo invernale non hanno bisogno di ulteriori dispositivi per aumentare l’aderenza (come le catene ad esempio). Li potrai riconoscere dalla nomenclatura M+S presente sul fianco del pneumatico (che sta a significare Mud + Snow, traducendo dall’inglese fango + neve).

3. Pneumatici da neve, standard, “all season”: quali differenze?

Negli ultimi decenni, il settore pneumatici si è arricchito di molti prodotti con caratteristiche diverse, grazie anche alle recenti innovazioni tecnologiche. Sono nati quindi prodotti che garantiscono performance più alte, anche in condizioni atmosferiche molto difficili. Se da una parte per il consumatore è aumentata la scelta, dall’altra la scelta è molto ampia può mettere confusione.

  • Standard: sono le ruote che abbiamo tutti. Garantiscono un livello medio di performance, per la maggior parte delle condizioni climatiche, tranne in caso di asfalto ghiacciato, condizione per la quale è necessario applicare le catene da neve.
  • Invernali: hanno il marchio M+S, e con queste puoi circolare nel periodo invernale indicato, in sicurezza e senza sanzioni.
  • All Season: anch’esse hanno il marchio M+S, ma hanno un indice di velocità tale per cui potrai evitare il cambio gomme al termine della stagione invernale. Per indice di velocità s’intende la velocità massima alla quale potrai andare in condizioni ottimali

cambio gomme invernali

 

4. Come gestire logisticamente le gomme invernali?

Te lo starai sicuramente chiedendo: cosa mai dovrò farci con le mie gomme invernali quando dovrò cambiarle con quelle standard? Tenerle in casa?

Nessuno chiaramente ti vieta di portarti le tue 4 gomme invernali nel tuo garage fino al prossimo anno. Il problema è che serve molto spazio, sia per il trasporto che per lo stoccaggio, che non tutti ovviamente possiedono. Per questo, ma anche per comodità, molte officine offrono il servizio deposito pneumatici e non di rado è un servizio gratuito. Informati presso la tua officina o il tuo gommista di fiducia.

5. E se volessi tenere le gomme invernali anche d’estate?

Assicurati che i tuoi pneumatici invernali abbiano un indice di velocità pari o superiore ai 160 km/h (rappresentato dalla lettera “Q” e successive, che potrai verificare dalla marcatura tecnica della gomma). Se sì, potrai tenere le gomme invernali anche in estate, senza incorrere in sanzioni. Ma ti avvertiamo: i pneumatici si usureranno molto in fretta, e i consumi della macchina aumenteranno.

Se vuoi sapere di più sulla marcatura delle ruote, e sulle sanzioni per chi non sia adegua, questo articolo -> http://bit.ly/Sanzioni_e_Specifiche_Ruote_Invernali

6. Dove trovo le specifiche dei pneumatici invernali che dovrò montare?

Sulla carta di circolazione puoi trovare anche le specifiche dedicate ai pneumatici invernali. Ma non sono delle disposizioni restrittive: ovvero potrai acquistare versioni M+S di tutte le altre misure presenti indicate nel libretto.

cambio gomme invernali

7. Quanto costano i pneumatici invernali?

Arriviamo infine alla parte che scotta: i costi! Le gomme invernali partono da un prezzo minimo di 400€ per 4 pneumatici invernali da 15 pollici di diametro, fino ad arrivare a 950€ per le 17 o 19 pollici (montaggio, in entrambi i casi, incluso). Ovviamente, oltre alla caratteristica, anche la marca della gomma può alzare/abbassare sensibilmente il prezzo. Ma, come sempre, occhio anche alla qualità: talvolta la scelta più conveniente non è sempre la più economica.

Abbiamo saltato qualche domanda a cui vorresti una risposta? Se sì, scrivicela fra i commenti, saremo felici di risponderti!

Trova l'officina Puntopro più vicina!

Indirizzo
Raggio
Inizia la Ricerca »

I NOSTRI PARTNERS