Mette a punto la tua auto.

cinghia rotta sintomi

Della fondamentale importanza di questa componente dell’automobile che permette la sincronizzazione dell’albero motore con l’albero a camme abbiamo già parlato. Oggi ci soffermeremo sui sintomi che possono indurci a pensare che la cinghia di distribuzione sia usurata o rotta.

Cosa succede quando la cinghia di distribuzione si rompe?

La cinghia di distribuzione è molto robusta ed è progettata per resistere per anni alle tensioni e alle alte temperature di lavoro. Ciò non toglie che, se non sottoposta a regolari controlli in officina (nel libretto dell’autovettura sono riportate le tempistiche di sostituzione), la cinghia potrebbe rompersi all’improvviso.

Parlare di sintomi, quando si tratta di rottura della cinghia, in realtà è improprio: quando la cinghia è rotta, il motore si spegne e non riparte, e ormai la “frittata” è fatta.

Il vero problema è che la sua rottura improvvisa può provocare seri danni al motore, in quanto la mancata sincronizzazione con l’albero a camme, che regola con precisione millimetrica l’apertura e la chiusura delle valvole, può danneggiare queste ultime in maniera irreversibile.

Considerando che rottura delle valvole equivale a sostituzione del motore, con relativo ingente esborso economico, risulta palese quanto sia importante una corretta manutenzione della cinghia di distribuzione.

cinghia rotta usurata sintomi

Quali sintomi può manifestare una cinghia usurata?

La cinghia di distribuzione, formata da resistenti cordicelle tessili ricoperte da un rivestimento in gomma, con il tempo è soggetta a sfilacciamenti e fessurazioni, che vanno individuate per tempo, per evitare la sua rottura improvvisa.

Partendo dal fatto che la cinghia andrebbe fatta controllare regolarmente (ogni 30.000 km circa) da personale specializzato, in grado di individuare con precisione anche il più piccolo danneggiamento, è comunque importante individuare per tempo alcuni sintomi che potrebbero manifestarsi (diciamo potrebbero, perché spesso la cinghia usurata non manifesta alcun segnale specifico prima di rompersi).

  • Quando la cinghia si allenta o si usura, è possibile avvertire uno sferragliamento provenire dal motore.
  • Quando le fibre che compongono la cinghia cominciano a sfilacciarsi, il conducente potrebbe avvertire uno stridio acuto in accelerazione.
  • Quando il tendicinghia (la puleggia montata su un meccanismo a molla che serve a tenere la cinghia in tensione) ha un problema, la cinghia potrebbe emettere una specie di squittio, soprattutto all’avviamento del motore.

Avvertire strani rumori provenienti dal vano motore deve sempre indurci a sottoporre la nostra vettura ad accurati controlli, ma non è detto che in loro assenza tutto vada bene, perché la cinghia di distribuzione molto spesso non manifesta nessun sintomo specifico quando si usura.

PuntoPro: il Network di autofficine specializzate al tuo servizio!

cinghia rotta sintomi puntopro

La nostra è una rete di professionisti del settore, che può contare su più di 1.400 strutture distribuite su tutto il territorio nazionale, in grado di garantire interventi veloci e professionali su autovetture di ogni marca e modello.

  • Effettuiamo interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria.
  • Ci avvaliamo di macchinari e attrezzature di ultima generazione.
  • I nostri staff vengono sottoposti a formazione continua, per garantire alla nostra clientela alti livelli di professionalità.
  • Utilizziamo esclusivamente pezzi di ricambio originali o di qualità equivalente, garanzia di alta qualità a prezzi sostenibili.
  • Effettuiamo i tagliandi periodici su auto ancora in garanzia, senza che quest’ultima decada.

Cosa aspetti a trovare l’officina PuntoPro più vicina a casa tua? Saremo lieti di venire incontro a tutte le tue esigenze!

 

Trova l'officina PuntoPro più vicina!

Indirizzo
Raggio
Inizia la Ricerca »

I NOSTRI PARTNERS

Shares
Share This

Condividi!

Condividi questo articolo coi tuoi amici.