Le auto ibride sono sempre più diffuse nelle strade delle nostre città, grazie anche agli incentivi dedicati a coloro che decidono di acquistarne una. Negli ultimi tempi si vedono circolare anche molte ibride“plug-in”: oggi cercheremo di capire come funzionano, in cosa si differenziano dalle classiche ibride e, soprattutto, se possono rappresentare un’alternativa valida a queste ultime.

Come funzionano le auto ibride?

Le auto ibride, come dice il nome stesso, sono dotate di due motori, uno termico (a combustibile) e uno elettrico (alimentato da una batteria), che funzionano in sinergia fra loro.

  • Il motore termico non ha solo la funzione di far muovere l’auto, ma anche quella di ricaricare la batteria del motore elettrico durante la marcia.
  • Il motore elettrico può sostituirsi al termico in alcune situazioni (per esempio alla basse velocità), o lavorare insieme a quest’ultimo per diminuirne i consumi durante accelerazioni o ripartenze da fermo.

Tutto questo si traduce in un risparmio di carburante e, soprattutto, in una riduzione delle emissioni inquinanti.

Ibride plug-in: in cosa si differenziano dalle ibride?

Il principio di funzionamento delle ibride plug-in è sostanzialmente uguale a quello delle ibride: la principale differenza sta nel fatto che le plug-in sono equipaggiate con una batteria con capacità maggiore che, oltre a poter essere ricaricata grazie al motore termico, per poter sfruttare appieno le sue funzioni deve essere collegata a una fonte elettrica esterna (come le auto 100% elettriche, per intenderci)

Inoltre, le plug-in sono molto più performanti: se una ibrida “normale” è in grado di viaggiare sfruttando esclusivamente il motore elettrico per 5 km al massimo, una plug-in a piena carica può viaggiare in modalità 100% elettrica per tragitti molto più lunghi (anche 60 km).

Inoltre le plug-in, grazie alla doppia propulsione, riescono a sviluppare un gran quantitativo di cavalli, mantenendo bassi i consumi (possono addirittura scendere sotto i 2 l di benzina ogni 100 km) e le emissioni di CO2 (caricando la batteria una volta al giorno queste ultime possono subire un abbattimento del 50%)

Auto ibride plug-in: pro e contro

Fino a qui abbiamo parlato di differenze fra i due tipi di autovetture, ora cerchiamo di capire se le ibride plug-in convengono e quando.

Cominciamo col dire che, se è vero che in media un’auto ibrida plug-in costa circa il 30% in più rispetto a un’ ibrida tradizionale, è anche vero che le plug-in garantiscono un maggior risparmio di carburante (a batteria carica), oltre a dare diritto a incentivi più consistenti, in quanto emettono meno CO2.

Il problema, come del resto per le auto elettriche in generale, resta l’approvigionamento di elettricità: le colonnine di ricarica in Italia sono ancora poche (la maggior parte nelle grandi città) e i tempi di rifornimento sono lunghi (anche 30 minuti).

La soluzione ideale (per chi ne ha la possibilità), sarebbe installare un box di ricarica domestico, procedura che ha un costo, che comunque verrebbe ammortizzato piuttosto velocemente da coloro che utilizzano l’auto soprattutto in città, sfruttando la modalità 100% elettrica.

Analizzati pro e contro, le ibride plug-in convengono senza dubbio a tutti coloro che hanno la possibilità di ricaricarle a casa (senza dipendere dalle poche paline disponibili) e che le usano principalmente per brevi tragitti (come per andare al lavoro).

Questo è un discorso che vale anche per le elettriche, ma rispetto a queste ultime le ibride plug-in hanno un vantaggio fondamentale: qualora la batteria si scaricasse, entrerebbe in funzione il motore termico, senza rischi di rimanere a piedi come con le auto elettriche.

PuntoPro: tecnologia e competenza al servizio degli automobilisti.

differenza-auto-ibrida-plug-in-e-ibrida-puntopro

Da anni la rete di officine indipendenti PuntoPro è un punto di riferimento per tutti coloro che vogliono mettere la propria auto in mani sicure, affidandosi a professionisti esperti e disponibili, che si avvalgono di tecnologie di ultima generazione.

  • Effettuiamo interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria su auto di ogni marca e modello.
  • Utilizziamo esclusivamente parti di ricambio originali o di qualità equivalente.
  • I nostri staff vengono sottoposti a corsi di aggiornamento continui, per rimanere sempre al passo con le ultime tecnologie del mondo automotive.
  • Effettuiamo revisioni e tagliandi periodici su auto ancora in garanzia, senza che quest’ultima decada.

Cosa aspetti a rivolgerti all’autofficina PuntoPro più vicina a casa tua? Saremo lieti di venire incontro a tutte le tue esigenze, garantendoti interventi tempestivi e professionali, in tutta Italia.

 

Trova l'officina PuntoPro più vicina!

Indirizzo
Raggio
Inizia la Ricerca »

I NOSTRI PARTNERS