filtro olio

Trova l'officina PuntoPro più vicina »
 
Il filtro olio è di fondamentale importanza per la salute del motore: ne allunga la vita e lo mantiene in ottime condizioni di funzionamento. In questa piccola guida scopriremo insieme come funziona, quando va sostituito e quanto costa.

A cosa serve il filtro olio?

L’olio, oltre a lubrificare e raffreddare il motore, serve a ripulirlo dalle impurità che si formano quando  quando le sue parti meccaniche (pistoni, bielle e cuscinetti) si muovono. Questi residui, seppur microscopici, col passare del tempo possono accumularsi e provocare malfunzionamenti anche gravi.

Qui entra in gioco il filtro olio, che serve a raccogliere le impurità, evitando che queste rientrino in circolo e provochino, nel peggiore dei casi, il grippaggio del motore, ovvero il suo totale arresto.

Filtri olio: quanti ce ne sono?

Esistono diversi tipi di filtro olio: magnetici, a sedimentazione, a centrifuga… ma la stragrande maggioranza delle case produttrici utilizza quelli, di tipo meccanico. Questi ultimi, di forma cilindrica, possono essere di due tipi:

  • A immersione
  • Avvitabili

In entrambi i casi sono dotati di una membrana filtrante che consente il passaggio dell’olio ma non dei suoi residui. Al motore, in questo modo, tornerà sempre olio pulito.

filtro olio motore

Ogni quanto bisogna cambiare il filtro olio?

Quasi sempre la casa costruttrice dell’auto consiglia, nei suoi manuali di manutenzione, di sostituire il filtro a ogni cambio olio. In generale, il filtro dell’olio andrebbe cambiato:

  • Ogni 15.000 km per i motori a benzina
  • Ogni 25/30.000 km, per i motori diesel

Chi utilizza poco la macchina e di conseguenza percorre pochi chilometri, può sostituire il filtro dell’olio una volta l’anno, e chi possiede una macchina molto datata dovrebbe farlo ogni 10.000 Km circa. Detto questo, è bene affidarsi a un professionista che, nell’ambito dei controlli periodici dell’autovettura, verificherà anche lo stato del filtro dell’olio.

Quanto costa cambiare il filtro dell’olio?

Per risparmiare, alcuni automobilisti cedono alla tentazione di avventurarsi nel cambio del filtro da soli. I rischi però non sono pochi, sia per la propria incolumità che per la salute dell’auto: insieme al filtro, quasi sempre va sostituito anche l’olio motore, e per permettere questa operazione, l’auto va sollevata . Solo un professionista può effetuare questi interventi in sicurezza, utilizzando i ricambi adatti, e procedere al corretto smaltimento dell’olio esausto.

Di seguito i costi per la sostituzione di olio e filtro:

  • Olio motore: 60-70€
  • Filtro olio: 10-20€
  • Manodopera: 10-15€

La spesa totale, in media, si aggira sui 100€ e dipende anche dalla quantità di olio da sostituire (indicata sul libretto di manutenzione dell’auto).

filtro olio sostituzione

Ora di cambiare il filtro olio? Scegli i professionisti di Puntopro

Il Network di autofficine Puntopro conta più di 1.400 strutture in tutta Italia: selezioniamo e formiamo i nostri autoriparatori per offrire agli automobilisti il miglior servizio al miglior prezzo. In tutte le nostre officine troverai:

  • Professionisti esperti che si avvalgono delle ultime tecnologie
  • Ricambi originali o di qualità equivalente
  • Certezza sul costo e sui tempi di consegna

Effettuiamo revisioni e tagliandi, questi ultimi anche su auto ancora in garanzia (adottiamo tutti gli accorgimenti necessari affinché questa non decada).

Trova l’officina più vicina a casa tua e prendi un appuntamento!

 

Trova l'officina Puntopro più vicina!

Indirizzo
Raggio
Inizia la Ricerca »

I NOSTRI PARTNERS