Mette a punto la tua auto.

guasti auto

Nel corso della sua vita, è facile che la nostra autovettura manifesti malfunzionamenti più o meno gravi, che quasi sempre non si manifestano all’improvviso, ma vengono preannunciati da specifici sintomi, che è bene saper riconoscere.

1) Batteria scarica o usurata

A tutti sarà capitato di andare a prendere la propria macchina, metterla in moto come sempre, e scoprire con disappunto che non si accende. I sintomi della batteria scarica non sono sempre così seri, e sarebbe bene fare attenzione anche ad altri piccoli particolari:

  • A volte la macchina stenta ad accendersi ma poi parte tranquillamente.
  • Altre volte le spia della batteria si illumina solo al momento della messa in moto, per poi sparire (la centralina al momento dell’avviamento registra un voltaggio troppo basso, che poi si normalizza).

Se ci si accorge di qualcuna di queste anomalie sarebbe bene non aspettare, e far controllare la batteria da un elettrauto, per evitare di rimanere in panne nel momento meno opportuno. Sarà il professionista a decidere se la batteria va solo ricaricata sostituita perché ormai troppo usurata.

2) Frizione difettosa

La frizione è una parte fondamentale dell’auto, in quanto permette di trasferire il movimento dal motore al cambio, e come tute le componenti meccaniche è soggetta ad usura e con il tempo può presentare malfunzionamenti, che di solito si manifestano in questo modo:

  • I cambi di marcia diventano meno fluidi
  • La frizione strappa o slitta
  • Il pedale è molto duro e, una volta arrivato a fine corsa, risale molto lentamente
  • I giri del motore aumentano, anche a velocità costante, senza premere l’acceleratore

Tutti questi sintomi non andrebbero mai sottovalutati in quanto rimandare l’appuntamento dal meccanico equivarrebbe a causare guasti più seri, con costi più alti.

3) Pompa della benzina mal funzionante

Come dice il suo nome, la pompa della benzina serve a trasferire il carburante dal serbatoio dell’auto al motore, quindi se si rompe l’auto rimane in panne. Per evitare di arrivare a questo sarebbe bene fare attenzione ai primi sintomi di un suo malfunzionamento:

  • Il motore emette rumori diversi dal solito
  • L’auto fatica ad avviarsi
  • Il motore perde colpi quando si accelera
  • La macchina risponde in maniera più lenta alla pressione sull’acceleratore

Una raccomandazione importante: evita di viaggiare sempre in riserva, perché in questo modo sottoponi la pompa della benzina della tua auto ad inutili stress: essendo il serbatoio quasi vuoto, la pompa aspira aria, gira a vuoto e si surriscalda, andando in contro a inevitabili guasti.

guasti auto sintomi

4) Malfunzionamento freni

L’impianto frenante è costituito da molte parti che andrebbero controllate periodicamente per scongiurare guasti più seri e gravi rischi per la nostra sicurezza.

Molti sono i sintomi da non sottovalutare, alla comparsa dei quali sarebbe bene sottoporre la nostra auto ad un check up approfondito:

  • Spazio e tempo di frenata sono più lunghi
  • Il pedale affonda in maniera anomala
  • La vettura vibra in frenata
  • Quando si frena si avverte un fastidioso rumore metallico

Questi non sono sintomi univoci e potrebbero essere dovuti a varie cause, come perdite di liquido nel sistema, usura dei dischi, problemi al servofreno e tanti altri, per questo è indispensabile recarsi dal proprio meccanico di fiducia, in modo che possa intervenire nel modo giusto, identificando la causa del malfunzionamento.

5) Guasti al climatizzatore

Se è vero che la macchina funziona tranquillamente anche col climatizzatore rotto, è altrettanto vero che, con la stagione calda, guidare un’auto bollente può mettere a rischio non poco la nostra salute, abbassando anche di molto la soglia di attenzione, fondamentale per una guida sicura.

Ecco qualche indicazione sui sintomi di malfunzionamento e le principali cause:

  • Se il climatizzatore proprio non parte, probabilmente si è rotto il compressore.
  • Se le prestazioni sono molto inferiori allo standard, probabilmente c’è mancanza di fluido refrigerante (l’impianto, col passare del tempo può manifestare piccole perdite, dovute alle continue vibrazioni dell’autovettura).
  • Se le prestazioni sono sufficienti, ma non al massimo, potrebbe dipendere dai filtri anti polline sporchi.

Il nostro consiglio è quello di evitare ricorrere al meccanico all’ultimo momento, e far controllare l’impianto di aria condizionata ogni anno, prima dell’inizio della stagione calda.

PuntoPro: fai controllare la tua auto da professionisti!

guasti auto puntopro

Il Network di autofficine indipendenti PuntoPro conta più di 1400 officine su tutto il territorio nazionale, che effettuano interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria su automobili di ogni masrca e modello, garantendo interventi veloci e tempestivi, a prezzi trasparenti.

  • Nelle nostre strutture vengono utilizzati esclusivamente macchinari di ultima generazione
  • I nostri staff vengono sottoposti a una formazione continua, in modo che possano rimanere sempre aggiornati e fornire servizi di alta qualità
  • Utilizziamo esclusivamente pezzi di ricambio originali o di qualità equivalente, che garantiscono il massimo delle performance
  • Effettuiamo tagliandi anche su auto ancora in garanzia, senza che quest’ultima decada

Cosa aspetti a prenotare un appuntamento all’autofficina PuntoPro più vicina a casa tua? Potrai far controllare gratuitamente la tua auto e vincere uno dei tanti premi messi in palio nell’ambito dell’iniziativa Chek-Up Estate!

Trova l'officina PuntoPro più vicina!

Indirizzo
Raggio
Inizia la Ricerca »

I NOSTRI PARTNERS

Shares
Share This

Condividi!

Condividi questo articolo coi tuoi amici.