Pneumatici invernali in estate: la mini guida per evitare inconvenienti!

pneumatici invernali in estate

Far controllare periodicamente il treno di gomme della propria autovettura, montare pneumatici di buona qualità e, soprattutto, adatti alle condizioni climatiche, è di fondamentale importanza sia per le perfomance dell’auto, sia per la nostra sicurezza: oggi parleremo di tutti i rischi che corre chi monta pneumatici invernali anche in estate.

Perché gli pneumatici vanno cambiati a seconda della stagione?

Gi pneumatici non sono tutti uguali: ne esistono di varie tipologie, fabbricati con mescole e caratteristiche molto diverse, che li rendono adatti a vari tipi di asfalto e condizioni climatiche:

  • Gli pneumatici invernali hanno un particolare battistrada caratterizzato da solchi profondi che permettono di far scivolare via la pioggia e di creare il giusto grip anche in caso di ghiaccio e neve; le mescole di cui sono fatti permettono un’aderenza perfetta all’asfalto anche in caso di temperature molto basse.
  • Gli pneumatici estivi hanno invece un battistrada caratterizzato da scanalature diverse e meno profonde e sono fabbricati con particolari mescole che permettono una resa ottimale anche quando l’asfalto raggiunge temperature particolarmente alte, aiutando a mantenere la giusta aderenza.

E’ fondamentale ricordarsi che il treno di gomme va cambiato con l’alternarsi delle stagioni: così come è importante montare gomme invernali nei mesi freddi, lo è altrettanto utilizzare quelle estive in quelli più caldi.

Molti tendono erroneamente a pensare che gli pneumatici invernali siano sicuri anche in estate, in quanto le loro particolari scanalature permettono un’aderenza migliore: nulla di più sbagliato, in quanto, essendo studiati per dare il massimo della performance alle basse temperature, in estate sarebbero soggetti a deformazioni ed usura precoce, influendo negativamente non solo sulla performance dell’auto, ma soprattutto sulla nostra incolumità.

pneumatici invernali in estate norme

Cambio pneumatici: cosa dice la Legge?

Il cambio del treno di gomme è regolato dal Codice della Strada, e deve seguire queste tempistiche:

  • Gli pneumatici invernali devono essere montati per il periodo che va dal 15 novembre al 15 aprile, per poi essere sostituiti con quelli estivi.
  • E’ previsto 1 mese di tolleranza, per permettere agli automobilisti di effettuare il cambio: gli pneumatici invernali possono essere montati dal 15 ottobre fino al 14 novembre, e quelli estivi fra il 16 aprile ed il 15 maggio.

E’ molto importante ricordare che gli unici pneumatici invernali che possono essere montati in estate sono quelli contrassegnati da un codice di velocità uguale o inferiore a quello riportato sul libretto di circolazione dell’autovettura.

Chi continua a montare in estate gomme invernali non corrispondenti a queste caratteristiche va in contro a sanzioni a partire dai 419 euro ed al ritiro della carta di circolazione, senza considerare il fatto che, in caso di incidente, la compagnia assicurativa potrebbe rifarsi sul conducente, qualora il treno di gomme non sia quello adatto alla stagione.

Detto questo, non ci scorderemo mai di ripetere che gli pneumatici vanno controllati con costanza e non basta montare quelli giusti per ogni stagione: le gomme vanno inevitabilmente incontro ad usura, anche (anzi, soprattutto) quando la macchina resta ferma per lunghi periodi, ed anche la pressione tende a diminuire, mettendo a rischio l’incolumità del conducente.

PunoPro: i giusti controlli, al momento giusto!

pneumatici invernali in estate PuntoPro

L’estate è alle porte, e molti di noi si preparano a partire per le vacanze: quale momento migliore per sottoporre la nostra auto a tutta una serie di controlli indispensabili per viaggiare in tutta sicurezza?

La rete di autofficine PuntoPro conta più di 1400 strutture sparse in tutta Italia, pronte ad intervenire nella manutenzione di autovetture di qualsiasi marca e modello:

  • Le officine sono state tutte attentamente selezionate per darvi il meglio.
  • Gli staff sono composti da professionisti esperti e qualificati, sottoposti ad una formazione continua.
  • I macchinari utilizzati per check-up e riparazioni sono tutti di ultima generazione.
  • I preventivi hanno costi equi e trasparenti.

La rete PuntoPro, con l’arrivo della bella stagione ha riservato speciali promozioni per tutti i suoi clienti: chiunque sottoporrà la propria auto al nostro check-up estivo, per ogni intervento di manutenzione a partire dai 40 euro, avrà diritto ad un omaggio immediato, oltre alla tranquillità di poter viaggiare in tutta sicurezza.

Cosa aspettate a cercare l’officina PuntoPro più vicina a casa vostra? La vostra auto vi ringrazierà!

I NOSTRI PARTNERS

Shares
Share This

Condividi!

Condividi questo articolo coi tuoi amici.