Trova l'officina PuntoPro più vicina »
 
I sedili delle automobili assorbono qualsiasi tipo di macchie e con il tempo i sedili in tessuto rischiano di avere un aspetto sporco e vecchio. Di norma, per la pulizia dei sedili ci si affida a prodotti detergenti acquistati in negozio oppure si arriva all’estremo di richiederlo in fase di tagliando o manutenzione dell’auto.

Qui vi consigliamo alcuni trucchi e rimedi fai da te che possono fare risparmiare soldi e tempo.

1. Utilizzare i detergenti giusti

Siamo tutti d’accordo sul fatto che il sapone liquido per piatti è un ottimo sgrassante… ma non è il detersivo ideale per i rivestimenti delle auto. Può rimuovere efficacemente lo sporco e il grasso, ma porta via anche olii essenziali della vernice dell’auto. Questo non vuol dire che usare il detersivo per piatti è un male, ma dobbiamo sapere che accorica la vita della vernice. Al suo posto, è meglio utilizzare un detergente formulato appositamente per auto, disponibile in qualsiasi negozio di ricambi auto.

2. Lavaggio

Sembra ovvio, ma molto spesso per pigrizia usiamo un solo secchio. E’ un errore tipico che invece dobbiamo evitare: riempite un secondo secchio con acqua pulita, da utilizzare per il risciacquo. Per passare il detergente, utilizzeremo un guanto da lavaggio, di quelli spessi, ideale per rimuovere la maggior parte dello sporco evitando graffi.

3. Passare la cera

Ottenere una finitura a specchio con la cera sintetica Alcune persone giurano da cera carnauba . Produce una profonda , brillantezza caldo . Ma noi preferiamo l’ effetto bagnato lucido dei nuovi cere polimeri sintetici (noto anche come la vernice sigillante ) come Meguiar ultima Liquid Wax . E ‘ più costoso di altri materiali sintetici , ma non lascia un film bianco su plastica o assetto , che è un vero vantaggio. Inoltre, è davvero facile da applicare . Applicare la cera per l’applicatore schiuma e strofinare nella finale con un movimento vorticoso . Poi pulire la nebbia con un asciugamano in microfibra . Swap in un asciugamano pulito , non appena i primi uno carichi fino .
Get a Mirror Finish With Synthetic Wax Some people swear by carnauba wax. It produces a deep, warm shine. But we prefer the wet-gloss look of the newer synthetic polymer waxes (also known as paint sealant) such as Meguiar’s Ultimate Liquid Wax. It’s pricier than other synthetics, but it doesn’t leave a white film on plastic or trim—which is a real advantage. Plus, it’s really easy to apply. Apply the wax to the foam applicator and rub it into the finish with a swirling motion. Then wipe off the haze with a microfiber towel. Swap in a clean towel as soon as the first one loads up.

4. Polvere

Aspirare la polvere As You Go con più bricolage iniziare a pulire l’interno con lo shampoo il tappeto . Questo è un errore e avrete solo ottenere di nuovo sporco come la pulizia delle superfici superiori . Invece , iniziare dall’alto e il tuo lavoro verso il basso . Aspirare i pannelli headliner , cruscotto , consolle e porte. Quindi pulire tutti i vetri , e spolverare gli angoli . Spazzare la polvere delle fessure con una spazzola dettagli . Non perdere che crud subito con il vostro vuoto .
Suck Up the Dust As You Go Most DIYers start cleaning the interior by shampooing the carpet. That’s a mistake—you’ll just get it dirty again as you clean the upper surfaces. Instead, start at the top and work your way down. Vacuum the headliner, dash, console and door panels. Then clean all the glass, and dust the nooks and crannies. Sweep the dust out of the cracks with a detailing brush. Catch all that crud right away with your vacuum.

Trova l'officina Puntopro più vicina!

Indirizzo
Raggio
Inizia la Ricerca »

I NOSTRI PARTNERS